UNDER 20 - CAMPIONI REGIONALI 

Intervento di Lucio Oliva domenica 10 maggio 2015 15:33:00

Domenica mattina erano attese nella vasca da 30 metri di Modugno le squadre che hanno chiuso ai primi due posti in classifica la regular season del campionato di categoria nei rispettivi gironi. Quello Puglia Nord, vinto dalla Sport Project davanti alla Payton Bari, e quello Puglia Sud, vinto dalla Rari Nantes Taranto davanti alla Mediterraneo Taranto.

La formula prevedeva gli scontri incrociati fra le prime classificate contro le seconde di ciascun girone e quindi al mattino si sono affrontate

 

 

 

 

MEDITERRANEO TARANTO – SPORT PROJECT: 12 – 11

 

RARI NANTES TARANTO – PAYTON BARI: 8 – 7

 

Nel primo incontro del mattino, la Mediterraneo ha potuto dimostrare il proprio valore, offuscato quest'anno solo da una Rari Nantes Taranto in grado di vincere tutte le gare della regular season, battendo in un incontro tirato la prima classificata del girone nord; nel secondo incontro la Rari Nantes, sebbene affaticata per l'incontro disputato la sera precedente a Brindisi (Serie C, vittoriosa contro la Fimco giocata alle ore 20:00), ha regolato di misura la Payton Bari aggiudicandosi il diritto di disputare la finalissima contro i cugini tarantini e soprattutto facendo diventare l'aggiudicazione del titolo regionale under 20 – stagione 2014~2015 – una “questione tutta tarantina”.

 

Nel pomeriggio sono state disputate le finali

per il 3°posto

SPORT PROJECT – PAYTON BARI: 6 – 9

per il 1° posto

MEDITERRANEO TARANTO – RARI NANTES TARANTO: 8 – 14

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La finale di consolazione per il terzo posto è andata ai baresi della Payton che, dopo le due sconfitte patite negli scontri diretti nella stagione regolare, si sono tolti la soddisfazione di battere la Sport Project.

Per la finalissima invece la Rari Nantes Taranto ha ritrovato le forze e la giusta concentrazione per riaffermare la propria supremazia in questa categoria battendo per la terza volta in stagione i cugini della Mediterraneo Taranto con una condotta di gara che li ha visti sin dal principio in vantaggio.

Da domani, passata la comprensibile euforia per la vittoria dei giovani rarinantini, si tornerà al lavoro per preparare la successiva fase nazionale che si disputerà a Napoli. In questa fase la Rari Nantes incontrerà squadre vincenti i campionati di altre regioni dove la pallanuoto è storicamente più praticata e tecnicamente più avanzata.

La Rari Nantes Taranto, al terzo titolo regionale di categoria negli ultimi anni, ha già potuto sperimentare il valore di squadre composte prevalentemente dai pari età che nella stagione regolare sono impiegati nei campionati di serie A o di serie B. Questo significa che la partecipazione a questa fase nazionale costituisce un'occasione spesso irripetibile per i ragazzi di confrontarsi con realtà pallanuotistiche più forti dalle quale trarre preziosi insegnamenti.

Infine, a completare il trionfale week end della Rari Nantes, registriamo anche la vittoria (6-13) a Molfetta nell'incontro di campionato categoria under 15. Come dire: ...e la storia continua.

 

 

 

 

 

I commenti su questo intervento sono chiusi.