Rari Nantes Taranto 1996 - Fimco Maglie 

martedì 2 aprile 2013

 

Calottine
1 Vettone Paolo
2 Semeraro Renato
3 Chieco Paolo
4 Pugliese Federico
5 Carucci Federico
6 Scamarcio Vincenzo
7 Conte Ivan
8 Liuzzi Davide
9 Oliva Davide
10 Chieco Roberto
11 Santovito Ilario
12 Moccia Michele
13 Oliva Valerio (Capitano)

 

Gossip 3000: a cura della redazione spettacoli (De Pace – Recchia)

 

Il gruppo di sostegno dei pensionati della balaustra si sistema nei pressi degli spogliatoi. È presente Antonello Presta in tribuna e si farà sentire nel prosieguo. Cascone al tavolo della giuria continua a sfoggiare la sua capigliatura scapigliata. Il primo pallone va ad Antonio Liuzzi.

 

1^ Frazione

 

Vettone, Carucci, Conte, Liuzzi, Oliva Davide, Chieco Roberto, Moccia.

Primo pallone degli jonici a seguito dell’involata di Conte. Fallo in attacco di Moccia. Ottima da subito la difesa di Liuzzi che costringe il giocatore avversario ad un tiro molto alto. Uomo in più per i nostri e ottimo fraseggio dei tarantini che quasi allo scadere passano a Liuzzi che subito in rete. Bella rete segnata dal nostro numero 8. Imponente ancora in difesa Liuzzi. Bel passaggio pennellato di Carucci a Moccia che manda di poco alto sulla traversa del Maglie. Ripartenza dei leccesi ma ancora una volta la nostra difesa sventa. Nuovamente Liuzzi baluardo della difesa: costringe ad un fallo in attacco il giocatore avversario e permette ai nostri di riconquistare il pallone. Buona difesa corale di Roberto Chieco, Carucci e Davide Oliva. Bellissima discesa di Carucci che finta e segna. Entrano Semeraro e Chieco Paolo. Escono Carucci e Moccia. Incrocio dei pali preso dal Maglie: sulla ripartenza grande rete di potenza segnata da Davide Oliva. Espulso Semeraro. Paolo Chieco lotta alacremente con l’avversario. Ancora Chieco Jr che lotta in difesa, recupera un bel pallone e lo pennella a Liuzzi che però davanti alla porta non riesce ad infilare il numero 1 dei leccesi. Il Maglie colpisce lo stesso incrocio dei pali di qualche minuto prima: sempre alla destra di Vettone. Il nostro numero uno sembra assistere come spettatore alla partita ancora poco impensierito dagli avversari. Ancora Liuzzi sventa in difesa. Davide Oliva, alquanto nervoso in acqua, si fa fischiare un rigore contro: il 10 dei salentini tira e batte un leggermente colpevole Vettone. Entra il Capitano. Lotta serrata davanti alla porta degli ospiti che alla fine riescono ad avere la meglio. Appena entrato il Capitano Oliva si trova a lottare di forza con l’avversario che non gli lascia spazi e lo insegue bracciata dopo bracciata. Paolo Chieco si distingue nuovamente in difesa.

Rari Nantes Taranto 1996 3 - Fimco Maglie 1

 

2^ Frazione

 

Vettone, Chieco Paolo, Carucci, Conte, Chieco Roberto, Moccia e Oliva Valerio

Il Capitano conquista il primo pallone. Forte tiro da fuori della calottina numero tre del Maglie che prende di sprovvista Vettone e lo trafigge. Subito contrattacco dei tarantini con Roberto Chico che scaglia una sassata che a stento il portiere avversario riesce a mandare ai due metri: sul prosieguo dell’azione Conte non spreca e aumenta il vantaggio dei nostri. Da ora fase di quasi appannamento dei tarantini che hanno giocato la peggiore frazione. Davide Oliva non copre bene e colpevolmente, come Vettone, permette ai salentini di accorciare. Il Maglie in questo tempo tiene letteralmente il fiato sul collo dei nostri giocatori. Esce Oliva Davide per Santovito. Esce Moccia per Pugliese….mossa che si rivelerà determinante. Subito il nostro numero 4 si mette in mostra recuperando in extremis su un avversario lasciato libero di involarsi verso Vettone. La partita subisce cambiamenti di fronte continui e molto rapidi. Il Maglie va in rete e sia Vettone che Oliva Valerio non riescono a trattenere l’uomo e la palla. Sabato dalla panchina sbraita contro i suoi giocatori…oggettivamente appannati. Liuzzi va al tiro ma il portiere para. Dopo i due metri Roberto Chieco lotta e guadagna l’uomo in più ma poi Valerio Oliva sbaglia e tira alto. Bellissima azione dei tarantini: Vettone vede Federico Pugliese libero ai due metri, gli passa un pallone preciso ed il nostro numero 4 al volo appoggia per il Capitano che manda fuori di pochissimo. Di nuovo Pugliese in evidenza che vuole il gol e lo ottiene. Cambio quasi totale dei nostri. Ottimo anticipo di Vettone su un passaggio dei leccesi. Scambio tra i fratelli Chieco e Paolo tira forte sul portiere. Buona la difesa di Conte. Ancora un tiro di Paolo Chieco troppo centrale: forse egoista il nostro numero 3 in questa occasione. Ancora un bell’anticipo di Vettone a cui seguono una traversa di Carucci e un tiro parato di Conte.

Rari Nantes Taranto 1996 5 - Fimco Maglie 4

 

3^ Frazione

 

Vettone, Paolo Chieco, Carucci, Scamarcio, Conte, Roberto Chieco e Santovito.

Primo pallone a Carucci. Ottimo riflesso di Vettone che sventa un tiro insidioso. Ottimo passaggio di Carucci a Conte che, in posizione da centroboa, lotta ma viene superato. Scamarcio si fa fischiare un rigore contro per una ingenuità sanzionata troppo severamente dall’arbitro. Gol del Maglie. Entrano Liuzzi e Pugliese. Subito gol degli jonici: Carucci vede libero Robrto Chieco che segna di potenza. Bellissimo recupero in elevazione di Liuzzi. Ottima scelta della posizione di Pugliese: lo vede libero Davide Oliva che gli passa il pallone e lo porta a segnare. Ancora spettacolare, per ben due volte consecutive, Liuzzi in difesa che aiuta Vettone. Carucci si fa rubare palla e poi si fa espellere. Time Out di Matri. Uomo in più per noi e Carucci manda sulla traversa. Bellissima parata di Vettone e poi Valerio Oliva recupera e salva. Oliva Jr. è in tilt: tira forte sul portiere quando ancora mancano 26” alla fine dell’azione. Buon tiro di Chieco Roberto che, però, viene parato. La traversa salva Vettone. L’arbitro non vede un fallo grande come una casa su Roberto Chieco. Espulso ancora Davide Oliva. Tiro fuori del Maglie che prende il lato esterno della porta. Bell’allungo di Vettone che para sul finire. Expolit di Presta sul bordo vasca.

Rari Nantes Taranto 1996 7 - Fimco Maglie 5

 

4^ Frazione

 

Vettone, Semeraro, Chieco Paolo, Pugliese, Scamarcio, Conte, Moccia.

La frazione si apre con il primo pallone al Maglie. Vettone para. Semeraro guadagna l’espulsione di un avversario poi però effettua un tiro poco incisivo che si ferma sulla linea di porta e non entra. Bellissima rete di Pugliese che, prima sbaglia un passaggio verso Semeraro, ma dopo riceve palla ed infrange la linea di porta del Maglie. Ancora egoista Paolo Chieco che, con un compagno libero, invece di passare la palla tira sulla traversa. Bel passaggio di Moccia a Conte che però vanifica. Time Out di Sabato. Ancora un ottimo recupero di Carucci che si precipita verso la porta dei leccesi, passa a Davide Oliva ma questi sbaglia clamorosamente un passaggio a Moccia; sempre Moccia invece recupera e pennella per Carucci che segna. Ottima difesa all’unisono di Carucci e Liuzzi. Chieco Senior lotta e si fa sormontare da un avversario guadagnando un rigore nettissimo che si incarica di tirare: e non sbaglia. Gol. Espulso Liuzzi e gol dei salentini. Scambio di posizione in difesa dei fratelli Oliva. Scamarcio tira con poca incisività ed il portiere para. Sussulto di orgoglio di Davide Oliva che spiattella una staffilata da fuori e segna. Espulso Conte. Ancora un Time Out del Maglie. Il Capitano, in posizione di centroboa, lotta violentemente con l’avversario e guadagna l’uomo in più: da qui Conte segna con un appoggio al volo. Ormai il Maglie è all’impasse e tira da fuori senza impensierire Vettone. Scamarcio prova un tiro assolutamente privo di decisione. Sullo scadere grande generosità di Davide Oliva che solo davanti al portiere invece di tirare passa al fratello che di potenza segna.

Rari Nantes Taranto 1996 13 - Fimco Maglie 6

 

 

Le pagelle

 

1 VETTONE 6. Colpevole.

Non una prestazione solita del nostro portiere. Assolutamente colpevole in un paio di occasioni; anche in occasione dei rigori avrebbe potuto fare di meglio….o forse ci ha abituato a prestazioni insuperabili. Va detto che si è riscattato nel terzo e quarto tempo con due parate spettacolari.

2 SEMERARO 4. Leggero.

Leggero, o meglio di poco peso la sua prestazione. Da segnalare solo un passaggio pennellato a Pugliese in occasione di una rete in quarta frazione. Ma niente più! Troppo poco per lui.

3 CHIECO Paolo 6+. Egoista in attacco.

Ha alternato due fasi: sicuramente di peso e valida la sua azione in difesa. Assolutamente egoista in attacco quando in alcune occasioni ha preferito provare dei tiri da fuori piuttosto che passare ad un compagno libero. Nel complesso però il voto è effetto di questa particolare situazione, altrimenti la sua prestazione poteva valere un voto più alto.

4 PUGLIESE 8. Superlativo.

Finalmente. Ora spero che capisca che questa grinta e voglia di emergere debba essere mantenuta per tutto il campionato. Buona prestazione sia in attacco, con tre reti all’attivo, che in difesa. Anche quando ha sbagliato un passaggio ha subito avuto la forza di rimediare. Ottimo.

5 CARUCCI 7,5. Coriaceo.

Ottima prestazione di Carucci. Recupera, ruba palla agli avversari, lotta in difesa, fa il regista e effettua pennellate più che passaggi, ma soprattutto segna. Finalmente il Carucci dirompente che conosciamo….e può ancora dare di più!

6 SCAMARCIO 4,5. Sfasato.

Genera un rigore, sbaglia alcuni passaggi e tira senza convinzione verso la porta dei leccesi. Ha giocato sicuramente al di sotto di quello che ha fatto vedere in altre occasioni. Peccato perché quando poi mostra chi è, e come sa giocare, effettua ottimi passaggi e ottime giocate, soprattutto in difesa.

7 CONTE 7. Stabile.

Rispetto alla passata stagione finalmente evidenzia una continuità di gioco e una maturità raggiunta. Ottima prestazione la sua. Sia in attacco che in difesa. Segue alla lettera le indicazioni dell’allenatore e dimostra di essere di peso per la squadra.

8 LIUZZI 8+. Baluardo.

Una roccia in difesa. Sempre pronto, insieme a Carucci ad essere il miglior aiuto per Vettone. Anticipa gli avversari, lotta, recupera, fa sistemare i compagni, effettua passaggi precisissimi e…segna. Cosa si può volere di più.

9 OLIVA Davide 4,5. Nevrotico.

La sua classe non è in dubbio. Ma prestazioni come quella di sabato vorremmo dimenticarle. Nervoso, egoista e reattivo: deve imparare a controllarsi. Altrimenti il gol, il bellissimo assist al fratello allo scadere e alcune ottime giocate in difesa sono, e restano, totalmente inutili.

10 CHIECO Roberto 7. Pesante.

La sua presenza in campo si è sentita e l’hanno avvertita soprattutto i compagni. Assoluto punto di riferimento sia in difesa, ma soprattutto in attacco. Assolutamente altruista. Bellissimo il fraseggio con il fratello.

11 SANTOVITO 6,5. Sempre meglio.

Ordinato, attento e decisivo nelle giocate. Lavora sporco, come Liuzzi e segue sempre le indicazioni che gli vengono richieste dalla panchina. Con Conte è colui che fa registrare una notevole maturità di gioco…e di testa rispetto all’anno scorso. Siamo veramente contenti di vederlo giocare.

12 MOCCIA 5+. Ingabbiato.

Sappiamo chi è Michele Moccia e questo lo penalizza. Ottimi gli assist e il lavoro sotto porta. Però rispetto ai suoi standard è stato ingabbiato dai leccesi con troppa facilità. Attendiamo che riprenda maggiore forma perché sappiamo potrà essere il terrore delle porte avversarie.

13 OLIVA Valerio 6+. Poco gioco ma molta lotta.

Ha giocato pochi minuti. Ha segnato grazie ad un assist generoso del fratello. Ha però lottato molto. Forse ha commesso un paio di errori in difesa: uno dei quali ha portato il Maglie alla rete. Nel complesso poco più della sufficienza.

I commenti su questo intervento sono chiusi.